Dipendenza senza sostanza

In aumento i casi di dipendenza da internet tra i bambini

I medici lanciano l’allarme: stanno aumentando i casi di bambini e ragazzini affetti da “Internet addiction disorder”, cioè dai disagi di chi si collega per troppe ore al giorno con la rete, un problema definito in altri termini come abuso-dipendenza da internet, che, sostiene la Canadian Medical Association «è reale come l’alcolismo, provoca come le altre patologie da dipendenza problemi sociali, sintomi astinenziali, isolamento, problemi coniugali e prestazionali, problemi economici e lavorativi». 

Allarme abuso energy drink tra i giovani

Gli energy drink sono bevande generalmente analcoliche, energizzanti, contenenti principalmente caffeina in quantità variabili tra gli 80 e i 200 mg (la quantità contenuta in una tazzina di caffè si aggira intorno agli 80-85 mg).

Personalità e Social Network

Nel mondo sono più di 800 milioni le persone che possiedono un “profilo” sui più popolari social network, come MySpace, Facebook, Twitter. In Italia il boom si è registrato nel 2010, quando Facebook raggiunse i 14 milioni di iscritti, sino a contare a fine 2011 più di 21 milioni di utenti attivi (Oss. Vincos, 2011). Con tali numeri i social network sono una delle invenzioni più influenti dell’ultimo decennio.

Condividi contenuti