I diversi tipi di cocaina

Le foglie di coca vengono masticate allo scopo di aumentare la resistenza fisica e di alleviare il senso della fame e della fatica. Hanno forma ellittica di colore giallo-verde e appartengono alla specie erythroxylon.

Modalità di assunzione: la masticazione delle foglie di coca permette l'assorbimento della cocaina già nella mucosa orale proseguendo in quella del tratto gastroenterico.

Effetti: la masticazione delle foglie di coca produce effetti lievi e prolungati. La cocaina è misurabile nel sangue entro 5 minuti dall'inizio della masticazione ed entro 15 minuti dalla deglutizione. La durata massima degli effetti di una dose media (20-50 mg) vanno da 45 a 90 minuti.

PASTA DI COCA

E' estratta dalle foglie di coca e contiene principalmente alcaloidi. Ha un colore che varia da un marrone gommoso ad un bianco sporco e beige.

Modalità di assunzione: la pasta di coca è fumata in sigarette, mischiata con tabacco o marijuana, oppure in pipe.

COCAINA IDROCLORIDE

Si presenta sotto forma di sale idrocloridrico (in polvere), altamente solubile in acqua.

Modalità di assunzione: può essere inalata, iniettata o se ne possono inalare i vapori.

Effetti: compaiono entro pochi minuti raggiungendo il picco massimo (high) in 15-30 minuti.